Foto Dizionario TreppecoreDizionario Abruzzese Treppecore, tutti i vocaboli con la lettera V.

A di Arezelà B di Bummàce C di Caviciùne D di Ddu Bòtte E di Entresatta
F di Freèchete G di Gargarozze H di Hufàne I di Inguastite J di Jnnotte
L di Leccamusse M di Mazzamurille N di Nemale O di Ondo P di Papagne
Q di Quajàte R di Ruscicòne S di Sciuscellette T di Tastafèrre U di Uatte Uatte
V di Villegne Z di Zzune      

V

  • v'attòcche: vi tocca, vi spetta, tocca a voi, spetta a voi
  • v'attucchèje: vi toccava, vi spettava, toccava a voi, spettava a voi
  • vacchettòne: grossa borsa di cuoio per mettervi il denaro, (pènzen’ a ngrussà lu
  • vacchettòne: pensano solo ad arricchire)
  • vache: chicco
  • vaccìle: bacile, bacinella
  • vade, forche : passo, gola di monte
  • vaiasse: donna di facili costumi
  • vajjizzò: sobillare, istigare. Es.: chi vajjizzò puzzèssre mmaledètte: chi vi sobillò possa essere maledetto
  • vajòlu: vaiolo
  • valecàte: battere (anche della lana), infeltrito
  • valla Giumendine: Valla Giumentina in comune di Caramanico è uno deicapisaldi della preistoria abruzzese
  • vallanza: confidenza
  • vangatone: schiaffo molto forte
  • vandaiole, vandiòle (li): convulsioni
  • vanetose: vanitoso
  • vanna: parte, luogo
  • varda: basto
  • vallaun: ruscello (M. sul S.)
  • vardè: guardare
  • varéscele (li): onde del mare
  • varichitto: valle chiusa
  • varìle: barile
  • varilòtte: barilotto
  • varra varre: pieno al limite
  • varrate: mazzate
  • vàrre: batta, pene
  • varv: barba (m. sul S.)
  • varvajozze: doppio mento
  • varve (la): barba
  • vasanicol, vasanecole: basilico
  • vascnicòle: basilico
  • vascelle: botte di rovere
  • vascenicole: basilico
  • vasenecòle: basilico
  • vascinicole: basilico
  • vasse: basso, parte bassa ( lu Vasse: Scafa )
  • vasu: bacio
  • vate : poeta
  • vatte: battere, percuotere, picchiare
  • vattacicirchie: attrezzo per sbucciare legumi
  • varrette: palo
  • vavacce: gozzo
  • vava: saliva
  • vavarella: acquolina
  • vave : bava
  • vavòse: bavoso
  • vavvedè: vai a vedere.
  • vazzèie: abbondanza
  • vazzìje: vassoio – si adopera anche per indicare tanto, molto
  • vdelle, videlle: budella
  • ve’: viene
  • vecàche: arbusto spinoso con foglie ovali, comune nella macchia mediterranea
  • veceta: avvicendamento delle colture
  • vecicchia: carne essiccata di pecora
  • vedelle: budello
  • vedellone: vitellone
  • vèertele: pertica, lungo bastone
  • vellegnà, vilignà: vendemmiare
  • velocche (la): chioccia
  • vembre (lu): attrezzo agricolo dalla grande lama, per fare solchi profondi
  • vende: vento
  • vendelate: ventata
  • vène (egli, lui): viene
  • vène: vena
  • vènne (essi, loro): vengono
  • venne: vendere, vendo. oppure: venire, venne
  • vennerècule: persona che vende al mercato
  • vent'un'ore: 21^ ora dopo il tramonto
  • ventura: sorte, destino
  • verdesecche: vanume, sorta di malattia del grano
  • vernacocchele: albicocca
  • verre: porco non castrato
  • verrêse: garretto
  • versatàure: acquaio
  • vesacce: bisaccia, tasca
  • verze: verso, in direzione di
  • vescegl: quercia (Montebello sul Sangro)
  • veta: dita
  • vetècchie (lu): vitalba
  • vèteche: vetrice, salcio ripaiolo, salice
  • vetètte: vide
  • vezzina: fuliggine
  • vezzoche: pinzochera
  • vi’: vieni
  • vicàle: caraffa
  • vinème: veniamo
  • vinète: venite
  • vianòve: strada asfaltata
  • viastème: bestemmia
  • vicàle: brocca, boccale panciuto, contenitore di coccio decorato della capacità di un litro
  • vicce vicce: viscido viscido
  • vidillegne: puzza, odore sgradevole
  • vilance: bilancia
  • vilàtte: fascio di canne legate insieme
  • vilignà: vendemmiare
  • vilignème: vendemmiamo
  • vilignète: vendemmiate
  • villegne: vendemmia
  • vilocche: chioccia
  • vine (lu): vino
  • vìne (tu): vieni
  • vinème: veniamo
  • vinète: venite
  • vintaje: ventaglio
  • vintresche: grasso e magro di maiale
  • virdine: arnese per fare fori
  • virdisecche: fenomeno del terreno che perde la fertilità, perchè calpestato quando è bagnato; si adopera pure per dire di qualcuno molto magro/a e pettegolo
  • visciòle (la): bolla cutanea
  • vise: vite
  • visciucà: girare
  • visciucare: girare
  • visciucate: girato
  • vistajje: vestaglia
  • vistitucce: vestitino, abitino
  • Vittò: Vittorio
  • viulitte: piccolo velo
  • vizzoche: brutta, vecchia
  • vizzòcu: bigotto
  • vlatemà: bestemmiare
  • v’locche: chioccia
  • voccapè: rimbambito
  • voccaperte: rimbambito, stupido
  • vòche: vogare, voga
  • vocche: bocca
  • vocialonghe: voce lunga. Questo modo di chiamare viene usato dai nostri contadini modulando la voce affinché l’eco si propaghi nel fondo delle valli
  • voltarecchie: aratro con vomero girevole
  • volle: chiodi per scarponi
  • vommeche: vomito
  • vone: vino
  • vonne : gonna
  • votte: botte
  • vove: bue
  • vraccàle: collare per cane pastore
  • vraccie: braccio/braccia
  • vrachètte, vracotte: cerniera dei pantaloni
  • vratte: sporco
  • vrecce: sassolini
  • vrêgne (la): prugna
  • vrèscele (li): amarene
  • vrevuttà: borbottare
  • vricce: sassolino
  • vricciare: brecciame, ghiareto
  • vricciulìne: ghiaia molto sottile
  • vrìcele (lu): stomaco del pollo, piatto contadino
  • vriscèle (lu): stomaco del pollo
  • vrigne: mangiatoia per i maiali
  • vrivilone: sbrodolone
  • v’rnacocle: albicocche
  • vròcche: chioccia
  • vrtòjcchj: fusaiolo
  • vrigùgne: vergogna, genitali
  • vrisce: frusta
  • vrisciate: frustate
  • vriscile: ventriglio
  • vròcche: chioccia
  • vrucecà: mischiare
  • vrùçele: morbillo
  • vù accattà?: vuoi comprare?
  • vucàle: brocca per il vino, caraffa
  • vuccacce: boccaccia in senso dispregiativo
  • vuccaie: bocca
  • vuccalòne: chi alza la voce per sopraffare gli altri, maldicente, ciarlone
  • vuccula: gancio di ferro
  • vuddecà: rovesciare
  • vui: via (M. sul S.)
  • vuin: vino (M. sul S.)
  • vulìje: voglia, desiderio
  • vullì: bollire
  • vurdì: vuol dire
  • vuscecà, vuscechì, vuscicà: rimescolare
  • vussà: spingete
  • vussassàme: spingessimo
  • vussassàte: spingeste
  • vusse: spinta
  • vùssece: spingici
  • vussème: spingiamo
  • vussète: spingete
  • vussètece: spingeteci
  • vussèteme: spingetemi
  • vutata: curva a gomito
  • vutate: curva
  • vùtine: contenitore di legno ottenuto di solito tagliando una botte in senso trasversale
  • vuttare: buttero
  • vùve (pl.): buoi
  • vvicchie cèrce: vecchie querce.
  • vvolbe: volpe

Tratto dal dizionario TREPPECORE per gentile concessione di NGULOTU www.abruzzo.fm

Lascia un Commento


*