Castello di Salle

Il castello di Salle si trova nel comune di Salle, provincia di Pescara, Abruzzo, e fa parte del territorio della Riserva regionale Valle dell’Orta.

La fortificazione ebbe origine prima dell’XI secolo, e nacque, come confermato dall’antico documento del Chronicon Casauriense, a difesa dell’Abbazia di San Clemente a Casauria. Faceva parte, infatti, come è ancora leggibile su una iscrizione del portale dell’antica abbazia, delle 72 fortezze della sua cinta difensiva con il nome latino di Sallis Castrum. Il castello si trovava in una posizione strategica fondamentale in ottica difensiva. Dalle sue mura si aveva il controllo della  Valle d’Orta e della parte orientale del monte Morrone.

Dal XVI secolo, dopo la conquista spagnola sul Regno di Napoli, il castello abbandonò pian piano la sua funzione difensiva, divenendo feudo e dimora di molte delle famiglie più importanti del tempo, quali i Colonna, i Gonzaga, i D’Aquino. Dal 1646 il feudo passò alla  famiglia Di Genova, o De Genua, che vi stabilì il proprio domicilio. La fortezza subì una grande ristrutturazione a seguito del terremoto degli inizi del XVIII secolo che la trasformarono definitivamente in palazzo signorile. La sua struttura venne di nuovo gravemente danneggiata a causa del violento terremoto del 1915, che distrusse anche le abitazioni del borgo circostante, di cui oggi sono visibili i ruderi.

Dagli inizi degli anni settanta una ennesima ristrutturazione lo ha riportato in vita e, dal 1979, è divenuto Museo Medioevale Borbonico ed è stato dichiarato monumento nazionale.

La struttura, composta solo di pietra della Majella, presenta una pianta rettangolare irregolare a forma di L, ed una parte del lato più lungo dell’edificio è occupata dalla chiesa del Beato Roberto da Salle. Dal terrazzo, munito di muretto di protezione in muratura merlato, si alzano tre torri. La facciata presenta tre differenti ingressi ed èprovvista di molte feritoie dalle quali è ancora possibile osservare spuntare fuori antichi cannoni. Davanti all’edificio si trova un’antica fontana cinquecentesca dai cui tre mascheroni sgorga tuttora acqua potabile.

Per prenotare una visita al castello di Salle è necessario telefonare allo 085.92.82.65 oppure inviare una mail a info@castellodisalle.it, il costo del biglietto è di 4 Euro ma l’ingresso è gratuito per i bambini sotto i 12 anni e per gli adulti con più di 65anni.

Come raggiungere il castello di Salle

Dal Nord e dal Sud Italia: prendere l’autostrada A14 e, una volta arrivati in Abruzzo, nei pressi di Pescara imboccare l’autostrada A25 con direzione Roma. Uscire al casello Torre Dè Passeri/Casauria e prendere, poi la strada provinciale 56 (SP56) seguendo sempre l’indicazione Salle. Una volta arrivati al paese, seguire le indicazioni per il castello

Da Pescara: imboccare l’autostrada A25 con direzione Roma. Uscire al casello Torre Dè Passeri/Casauria e prendere, poi la strada provinciale 56 (SP56) seguendo sempre l’indicazione Salle. Una volta arrivati al paese, seguire le indicazioni per il castello


 

Lascia un Commento


*