Chiesa di Santa Maria Maggiore o della Misericordia

DSC_0554In una suggestiva piazzetta del comune di Pacentro, in provincia de L’Aquila, in Abruzzo, è situata la Chiesa di Santa Maria Maggiore o della Misericordia.

L’imponente facciata in pietra, edificata intorno al XVI secolo, si presenta nella parte inferiore suddivisa in tre fasce da risalti verticali aventi forma di pilastri incassati, con base, fusto e capitello. Nella fascia centrale, il portale del 1603 presenta due colonne laterali e risulta sormontato da un timpano che presenta, nella parte superiore, uno stemma. Sulla lesena destra si trova una meridiana. Nelle due fasce laterali sono collocati altri due piccoli portali. Al disopra di queste fasce l’edificio mostra una sopraelevazione con un frontone collegato ai lati da due semplici curve.

L’alto campanile, della seconda metà del XVI secolo, è a sezione quadrangolare ed è arricchito da 4 bifore, con esili colonne, e termina a forma di piramide appuntita.

L’interno, di origine quattrocentesca, è costituito da tre navate, separate fra loro da arcate a tutto sesto, con colonne a base poligonale che presentano capitelli quasi spogli. Questa semplicità mette in risalto la parte superiore della chiesa che presenta, sopra le arcate ed il soffitto, ricchissime decorazioni, soprattutto, nella navata principale, dove la volta è divisa in tre riquadri. Tra questi, quello centrale, il più grande, di forma rettangolare, è ornato da rilievi con elementi vegetali e con, al centro, una Madonna con Bambino, circondata da un tripudio di angeli, con sottostanti delle figure di santi, tra i quali San Michele Arcangelo. Gli altri due riquadri sono decorati da motivi floreali.

Nelle due navate laterali si trovano nicchie ed altari del cinquecento e del seicento.

Di notevole interesse sono le opere lignee, quale, ad esempio, il bellissimo pulpito del 1653, situato nella navata centrale, all’inizio della seconda arcata di sinistra; sulla controfacciata, al di sopra dell’ingresso principale, è presente un organo di notevoli dimensioni.

Come arrivare a Pacentro

Dal Nord e dal Sud Italia: prendere l’autostrada Adriatica A14, con direzione Bologna, se si proviene dal Sud, o Bari, se si proviene dal Nord. Una volta giunti in Abruzzo, nei pressi di Pescara imboccare l’autostrada A25 con direzione Roma. Uscire a Bussi/Popoli, seguire prima l’indicazione per L’Aquila sulla strada statale 17, per poi proseguire sulla strada provinciale 13 con direzione Sulmona. Seguire, poi, l’indicazione Pacentro

Da Pescara: imboccare l’autostrada A25 con direzione Roma. Uscire a Bussi/Popoli, seguire prima l’indicazione per L’Aquila sulla strada statale 17, per poi proseguire sulla strada provinciale 13 con direzione Sulmona. Seguire, poi, l’indicazione Pacentro

Lascia un Commento


*